L’appello di Robert F. Kennedy, Jr. per sostenere CHD Europe

“La resistenza deve essere globale, e dobbiamo essere in grado di organizzarci, di comunicare tra di noi e di coordinare la nostra risposta al totalitarismo, di informarci a vicenda sulle strategie dei nostri avversari, delle persone che vogliono portarci via i nostri figli, che vogliono portarci via i nostri diritti”.

“Voglio esortare tutti coloro che sono membri della comunità europea, che sono cittadini delle nazioni d’Europa a sostenere CHD Europe con la vostra adesione, con il vostro contributo, a sostenere i nostri eventi, le nostre proteste, e ad aiutarci a resistere a questa imposizione della tirannia sull’umanità.”

Dal suo lancio al gigantesco raduno di Berlino l’anno scorso, Children’s Health Defense Europe ha portato la voce della verità e l’opera di giustizia. In una lettera aperta ampiamente condivisa, Robert Kennedy ha presentato argomenti legali e scientifici ai membri del Parlamento europeo, invitandoli ad avere un dibattito aperto e una considerazione ponderata prima di affrettare i vaccini Covid e i pass sanitari. Kennedy si è rivolto ai cittadini europei in diversi messaggi registrati e recentemente è stato in Svizzera e in Italia per sostenere lo sforzo dei cittadini per la difesa dei diritti e per combattere per la salute dei nostri figli.

Gli sforzi legali di CHD Europe quest’anno hanno incluso un appello alla Corte di Giustizia Europea di Lussemburgo contro la decisione del Parlamento Europeo di rinunciare ai regolamenti di modifica dei geni per i vaccini Covid. CHD Europe ha anche sostenuto 4 richieste di cancellare l’autorizzazione alla commercializzazione condizionata di ognuno dei 4 vaccini Covid usati nell’Unione Europea.CHD Europe ha lavorato con esperti che hanno inviato interrogazioni ai decisori europei e alle agenzie come l’EMA su questioni riguardanti i vaccini Covid, i “certificati Covid”, la sorveglianza e la privacy. Queste azioni avevano anche lo scopo di rafforzare i genitori e i movimenti di cittadini nei diversi stati membri.

Oltre a proteggere la salute dei nostri bambini, CHD Europe sta anche aumentando la consapevolezza delle implicazioni economiche e politiche dell’agenda globale e della minaccia che le sue misure rappresentano per tutta la nostra società.

I membri del comitato consultivo di CHD Europe hanno dato contributi significativi, parlando davanti ai funzionari in udienze pubbliche, in conferenze o in raduni, presentando importanti cause, documentando prove di danni, frodi e conflitti di interesse in questioni scientifiche, economiche e legali.

Il team di CHD Europe ha contribuito a questo lavoro con un sito web europeo e newsletter in diverse lingue europee, la traduzione di documenti essenziali e interviste. I nostri stretti collaboratori hanno anche incontrato legislatori nazionali ed europei, stakeholder, associazioni, whistleblower ed esperti e hanno parlato in diversi media.
Possiamo dire che il “team Kennedy” internazionale ha facilitato la nascita di una rete che riunisce persone di eccellenza che hanno un sincero desiderio di servire l’umanità.

Siamo infinitamente grati a tutti coloro che ci hanno sostenuto quest’anno. Iniziare l’attività di CHD in Europa è stato come costruire una nave in mezzo alla tempesta. Il tempo è critico, abbiamo veramente bisogno del vostro aiuto per fare molto di più, molto più velocemente. Ma ora abbiamo un ponte tra Europa e America e stiamo costruendo un’alleanza virtuosa per proteggere i nostri bambini. Un nuovo anno sta arrivando, guardiamo il futuro con occhi aperti e camminiamo tutti insieme nella giusta direzione.

Vi ringraziamo per il vostro sostegno,
Children’s Health Defense Europe

Please read our Re-publishing Guidelines.


Message from RFK
Share via
Copy link
Powered by Social Snap