E-mail urgente della UK Medical Freedom Alliance ai Chief Medical Officers del Regno Unito per il lancio del vaccino contro il Covid-19 ai ragazzi di 12-15 anni

Il 4 settembre 2021, il gruppo di medici riuniti sotto il nome di UK Medical Freedom Alliance (UKMFA) ha inviato un’e-mail urgente (testo sotto) ai quattro direttori sanitari britannici responsabili della decisione se dare o meno il permesso al governo in vista della somministrazione di vaccini Covid-19 ai ragazzi di età compresa tra 12 e 15 anni, ignorando il parere del Comitato congiunto su vaccinazione e immunizzazione, JCVI, secondo cui questo non è nel migliore interesse medico dei bambini.

!!!!!! In seguito alla pubblicazione del testo dell’e-mail sulla pagina Facebook dell’UKMFA, Facebook ha censurato l’account e vietato la pubblicazione per 30 giorni!!!!!!

Cliccate qui per leggere dell’email (PDF)

———

E-mail urgente inviata a tutti i Chief Medical Officer nel Regno Unito – 4 settembre 2021

Oggetto: Distribuzione del vaccino contro il Covid-19 nei bambini (12-15 anni)

Caro Professor Whitty, Dr McBride, Dr Smith e Dr Atherton

Desideriamo urgentemente attirare la vostra attenzione sulle seguenti lettere (allegate e collegate):

Lettera aperta della UK Medical Freedom Alliance all’MHRA in merito all’autorizzazione di emergenza del vaccino Covid-19 di Pfizer per i ragazzi di età compresa tra 12 e 15 anni (inviata l’8 giugno 2021) in cui esprimiamo serie preoccupazioni su questa autorizzazione di emergenza, citando prove di noti e potenziali danni ai bambini che potrebbero derivarne, e le serie questioni etiche che questa decisione solleva. Sosteniamo che, poiché questi vaccini non avranno praticamente alcun beneficio per i bambini stessi, è profondamente immorale e insostenibile vaccinarli, specialmente con un vaccino sperimentale che utilizza una nuova tecnologia, in quello che sembra essere un tentativo di proteggere gli adulti e ottenere l’immunità collettiva. Chiediamo all’MHRA di esercitare cautela e di revocare immediatamente la sua decisione.

Cliccate qui per leggere la lettera originale in inglese

Lettera aperta della UK Medical Freedom Alliance a presidi e insegnanti in merito alla vaccinazione dei bambini nelle scuole con Covid-19 (pubblicata l’8 luglio 2021) in cui esponiamo le nostre serie preoccupazioni mediche ed etiche relative all’implementazione della vaccinazione Covid-19 nelle scuole. Descriviamo la potenziale responsabilità legale dei funzionari scolastici per i danni causati ai ragazzi mentre sono affidati alle loro cure. Inoltre, solleviamo la preoccupazione che alcuni materiali di promozione dei vaccini forniti alle scuole da organizzazioni esterne come “risorse educative”, non forniscano le informazioni complete ed equilibrate necessarie per prendere una decisione informata.

Cliccate qui per leggere la lettera originale in inglese

Nelle nostre lettere abbiamo presentato la prova che i bambini non corrono rischi sostanziali da Covid-19, mentre affrontano invece rischi noti e non noti con i vaccini Covid-19, tra cui decessi e danni significativi che possono sconvolgere una vita. Alcuni dei gravi danni riportati, come coaguli di sangue e miocarditi, si sono verificate specificamente in giovani e bambini. Inoltre, i bambini hanno tutta la vita davanti a loro, e non abbiamo idea dell’impatto che questi nuovi vaccini basati su terapia genica avranno sulla loro salute o fertilità tra 5-10 anni.

Abbiamo accolto con favore la decisione presa ieri dal JCVI di non raccomandare l’impiego di vaccini contro il Covid-19 alla fascia tra i 12-15 anni, per i motivi spiegati dal professor Wei Shen Lim, presidente della vaccinazione contro il Covid-19 per JCVI, che ha affermato:

“Nei bambini altrimenti sani di età compresa tra 12 e 15 anni, il rischio di malattie gravi da Covid-19 è basso e, quindi, anche il potenziale beneficio della vaccinazione contro il Covid-19 è basso. L’opinione del JCVI è che, nel complesso, i benefici per la salute della vaccinazione contro il Covid-19 nei bambini sani di età compresa tra 12 e 15 anni superano i potenziali svantaggi. Adottando un approccio precauzionale, questo margine di beneficio è considerato troppo piccolo per supportare la vaccinazione universale con Covid-19 per questa fascia di età in questo momento. “

Siamo stati profondamente preoccupati di apprendere che invece di “seguire la scienza” del suo comitato consultivo, il governo ha scelto di chiedere a voi, in qualità di direttori medici, di aggirare JCVI e di sanzionarlo, giustificando l’immunizzazione dei ragazzi di 12-15 anni come beneficio educativo o beneficio percepito per la società nel suo insieme. È chiaro che in questo momento siete sotto un’enorme pressione politica per agire contro il parere scientifico di JCVI e, in un modo completamente nuovo, per raccomandare un vaccino sperimentale di terapia genica che è ancora in fase 3 di autorizzazione e sotto autorizzazione temporanea di emergenza per bambini sani e per motivi non medici.

Ci sono già segnalazioni di morti e danneggiati tra i bambini di Stati Uniti, Israele e Canada, dove i vaccini vengono testati e distribuiti ai bambini. Seppur con rischi rari (da 1: 10.000 a 1: 100.000), se questi vaccini verranno distribuiti a circa 10 milioni di bambini britannici, sembra certo che assisteremo a morte e/o a gravi danni in un numero significativo di bambini che non sarebbero mai stati colpiti dal Covid-19, e che questo devasterà famiglie e comunità. I bambini sani del Regno Unito potrebbero non vedere il prossimo Natale se i vaccini Covid-19 verranno distribuiti nelle scuole questo autunno. Sarebbe un atto imperdonabile di danno totalmente evitabile, per il quale sareste responsabili, individualmente e collettivamente.

Vi esortiamo a considerare prima di tutto il vostro dovere professionale di medici, di praticare la medicina etica e di primum, non nocere; questo dovrebbe superare qualsiasi pressione esercitata su di voi dalla politica e da interessi particolari esterni. È un momento della storia in cui, come individui, sarete giudicati per le vostre azioni mentre prendete una decisione che influenzerà la salute e la vita di milioni di bambini, rischiando danni iatrogeni e morte, totalmente evitabili e non necessari. Vi esortiamo a onorare l’elevata posizione di fiducia che è stata riposta in voi e, a mettere al primo posto i bambini, la cui salute e la cui vita sono ora nelle vostre mani e sulla vostra coscienza. Vi preghiamo di rimanere fermi e rifiutare qualsiasi estensione della vaccinazione ai minori di 16 anni.

Distinti saluti

Please read our Re-publishing Guidelines.


Message from RFK