I cittadini hanno tempo fino a mezzanotte per dire all’UE: “ la mia posizione è privata ”

Oltre 8000 hanno già rifiutato il modulo di localizzazione dei passeggeri! OCCORRE AGIRE

La Commissione UE ha proposto un emendamento alla legge europea che crea un “Modulo di localizzazione dei passeggeri”. La procedura di modifica, che incide sulla decisione (UE) 2017/253, consente alla Commissione di bypassare il Parlamento europeo.

Una procedura di questo tipo sarebbe normalmente impiegata per modificare i dettagli tecnici nella legge. Tuttavia, il PLF rappresenta una significativa intrusione nella privacy dei cittadini dell’UE e una minaccia alla sicurezza dei loro dati personali. L’emendamento PLF, insieme alla proposta di carta di vaccinazione europea, soprannominata eufemisticamente il certificato verde digitale, darà all’UE il potere di sorvegliare da vicino i suoi cittadini alla maniera di uno stato di polizia. Non sorprende che la Commissione voglia evitare il controllo parlamentare della proposta.

Fino a mezzanotte i cittadini europei potranno commentare la proposta , conformemente alle norme per legiferare meglio, Qui.

Finora oltre 8000 cittadini hanno scritto commenti per far sapere all’UE che non vogliono alcuna restrizione ai loro movimenti e che “la mia posizione è privata”. Questo serve a ricordare alle istituzioni che #FreedomNeedsNoPass.

Please read our Re-publishing Guidelines.


Message from RFK
Share via
Copy link
Powered by Social Snap