Sospensione temporanea del requisito del green pass all’ingresso del Parlamento europeo

5 novembre, il Presidente del Tribunale dell’Unione Europea sospende temporaneamente l’imposizione del Certificato COVID digitale dell’UE per l’accesso agli edifici del Parlamento europeo.

Dal 3 novembre 2021, l’accesso agli edifici del Parlamento europeo nei suoi tre luoghi di lavoro a Strasburgo, Bruxelles e Lussemburgo è subordinato alla presentazione di un certificato digitale Europeo Covid per chiunque desideri recarsi lì, che si tratti di deputati al Parlamento europeo, membri del personale o visitatori ordinari. Questa decisione, controversa e denunciata pubblicamente da diversi eurodeputati la scorsa settimana, stabilisce un precedente senza precedenti in Europa, soprattutto in Belgio dove il Covid Safe Ticket non è richiesto sul posto di lavoro.

Considerando che tale obbligo viola gravemente i loro diritti e le loro libertà fondamentali, alcuni deputati al Parlamento europeo e alcuni membri del personale del Parlamento europeo hanno deciso, in stretta collaborazione con l’associazione no profit Notre Bon Droit, di impugnare tale decisione in tribunale.

Il presidente del Tribunale, Marc van der Woude, ha emesso un’ordinanza venerdì pomeriggio, sospendendo temporaneamente la decisione nei confronti dei ricorrenti in ciascuna delle due cause. Essa precisa, in particolare, che ” appare necessario, nell’interesse di una buona amministrazione della giustizia, sospendere l’esecuzione della decisione impugnata limitando le condizioni di accesso dei ricorrenti ai locali del Parlamento europeo al requisito di un autotest negativo. “

La decisione del tribunale sui provvedimenti provvisori è attesa entro la fine dell’anno. Il giudice potrebbe decidere di sospendere definitivamente la decisione mentre i ricorsi di annullamento sono esaminati nel merito.

———————

Scarica il comunicato stampa:

Press Release EN

Communiqué de presse FR

Pressemitteilung DE

Comunicato stampa IT

Nota_de_prensa_ES

Persbericht NL

Please read our Re-publishing Guidelines.


Message from RFK