CHIAMATA ALL’AZIONE Per I Professionisti Della Salute Per Annullare La Licenza UE Dei Vaccini Covid

Azione: unirsi all’azione legale per annullare la licenza UE dei vaccini Pfizer e Moderna come interveniente
Condizioni per l’applicazione: professionisti della salute (medici, infermieri, case di cura ecc.) registrati in un paese dell’UE
Costi: nessuna tassa per candidarsi
Dettagli del caso e modulo di domanda: vedi alla fine di questo articolo.

Centinaia di cittadini di tutta Europa intervengono in un’azione italiana per annullare la licenza UE per prodotti medici sperimentali.

Quattro azioni intentate dall’avvocato italiano Renate Holzeisen per difendere i diritti degli operatori sanitari del nord Italia si stanno trasformando in una reazione paneuropea contro l’ingegneria genetica sulla popolazione da parte di Big Pharma.

Gli operatori sanitari italiani hanno cercato l’aiuto della signora Holzeisen dopo che il loro governo ha detto loro di accettare di assumere i vaccini sperimentali anti Covid o di rinunciare al proprio lavoro.
La signora Holzeisen sta contestando le licenze concesse dalla Commissione europea nella sua decisione esecutiva del 21 dicembre 2020 per l’uso di questi prodotti all’interno dell’UE.

La decisione autorizza i prodotti di quattro aziende: Pfizer/BioNTech (con il marchio Comirnaty), Moderna, AstraZeneca e Janssen (Johnson & Johnson). Citando numerosi esperti, lei sostiene che i quattro vaccini sono pericolosi, inefficaci e non dovrebbero nemmeno essere considerati vaccini, poiché si basano su una tecnologia altamente sperimentale nota come “terapia genica”. La signora Holzeisen chiede alla Corte generale dell’Unione europea di annullare la decisione della Commissione di rilasciare questi “agenti geneterapeutici” e quindi di alleviare la pressione sugli operatori sanitari.

Ora i cittadini di tutta l’UE, nel tentativo di affermare il loro diritto all’integrità corporea, si stanno unendo all’azione in centinaia. Secondo la Segreteria della Corte Generale, un’istanza di questo tipo includerebbe di solito una manciata di intervenienti – un intervento della portata delle quattro azioni della Holzeisen è sconosciuto all’istituzione. L’avvocato italiano ha creato un’opportunità storica per i cittadini di tutta Europa di unirsi e sfidare l’influenza di Big Pharma.

Secondo la sig.ra Holzeisen, qualsiasi lavoratore europeo sottoposto a pressioni per accettare un vaccino Covid dal suo datore di lavoro, dallo Stato o da qualsiasi altra entità, soprattutto al punto di subire una coercizione, è interessato dalla decisione della Commissione che consente l’ingegneria genetica sulla popolazione, e ha un interesse in uno dei quattro ricorsi di annullamento.

I cittadini preoccupati possono chiedere a un avvocato europeo iscritto al Tribunale di presentare un’istanza di intervento in uno dei ricorsi o in tutti e quattro, ai sensi dell’articolo 142 del regolamento procedurale del Tribunale.

Se la domanda viene accolta, il Tribunale ammetterà il richiedente come interveniente, il che gli permetterà di sostenere il ricorso e di assistere a qualsiasi udienza.

Costoro devono depositare la domanda in tedesco – la lingua del ricorso – entro sei settimane dalla pubblicazione del ricorso nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea. La signora Holzeisen ha preparato un progetto di domanda in tedesco, ma tutti i documenti sono disponibili in diverse lingue. Gli aspiranti intervenienti devono compilare il modulo e allegare prova della loro capacità professionale e le informazioni a sostegno del ricorso (comunicazioni ufficiali, e-mail o anche una propria testimonianza scritta).  Possono rivolgersi a un avvocato della propria nazione che esaminerà i documenti per poi fare domanda a loro nome al tribunale dell’UE (per esempio gruppi di medici possono coordinarsi con un avvocato) oppure possono scrivere direttamente alla signora Holszeisen.

Le domande di intervento nelle azioni Comirnaty e Moderna, pubblicate nella Gazzetta UE il 26 aprile 2021, devono essere presentate al Tribunale entro il 7 giugno 2021. Il termine per gli interventi nell’azione AstraZeneca, pubblicata il 17 maggio 2021, è il 28 giugno. L’azione Johnson & Johnson è stata depositata nell’ultima settimana e sarà pubblicata nelle prossime settimane.

Gli intervenienti e gli avvocati che hanno bisogno di ulteriore assistenza possono contattare l’ufficio della signora Holzeisen via e-mail.

La sua azione sarà seguita da vicino dai sostenitori della libertà sanitaria. È anche molto atteso il risultato di un’azione intentata da sei associazioni europee, tra cui Children’s Health Defense Europe, che chiede l’annullamento del regolamento che abolisce qualsiasi valutazione del rischio OGM per i vaccini Covid-19.

Per contattare Renate Holseizen via e-mail (clicca qui).

———————

DISPONIBILE per il DOWNLOAD (cliccare sulla lingua scelta per scaricare il PDF):

Modello del modulo di domanda per Comirnaty (Pfizer / BioNTech) in TEDESCO / INGLESE / FRANCESE / ITALIANO / GRECO

Model of the Application Form for Moderna in TEDESCO / INGLESE / FRANCESE / ITALIANO / GRECO

Azione di annullamento per i 4 vaccini:

Moderna:
INGLESE / FRANCESE / TEDESCO / ITALIANO / SPAGNOLO / PORTOGHESE / CECO / OLANDESE / GRECO / POLACO / SVEDESE

Comirnaty (Pfizer / BioNTech):
INGLESE / FRANCESE / TEDESCO / ITALIANO / SPAGNOLO / PORTOGHESE / CECO / OLANDESE / GRECO / POLACO / SVEDESE

 

Please read our Re-publishing Guidelines.


Message from RFK