Robert F. Kennedy, Jr.

Presidente del Consiglio

Robert F. Kennedy, Jr. è presidente di Waterkeeper Alliance, nonché fondatore, presidente del consiglio di amministrazione e consulente legale capo di Children’s Health Defense, e consulente legale di Morgan & Morgan, uno studio di lesioni personali a livello nazionale.

Kennedy è uno stimato autore, con una lunga lista di libri pubblicati tra cui il bestseller del New York Times, “Crimini contro la natura”. Kennedy è stato nominato uno degli “Eroi per il pianeta” dalla rivista Time per il suo successo nell’aiutare Riverkeeper a condurre la lotta per ripristinare il fiume Hudson. La sua reputazione di risoluto difensore dell’ambiente e della salute dei bambini deriva da una litania di azioni legali di successo. Ha ricevuto il riconoscimento per il suo ruolo nella vittoria storica contro Monsanto, così come nel caso DuPont che ha ispirato il film “Dark Waters” (2019).


Mary Holland

Presidente e consigliere generale di Children’s Health Defense

Mary Holland è un ex ricercatore e direttore del Graduate Lawyering Program alla NYU School of Law. Ha scritto diversi articoli su riviste giuridiche e post sul blog sulla legge e la politica dei vaccini ed è co-autrice e co-editrice dei libri “Vaccine Epidemic” e “HPV Vaccine on Trial: Seeking Justice for a Generation Betrayed”. Ha testimoniato per mantenere o espandere le esenzioni dalle vaccinazioni nelle legislature di California, West Virginia, Maine e Vermont. È apparsa in diversi documentari e programmi sulla questione dei vaccini. È presidente del comitato consultivo di Health Choice e membro del comitato consultivo dell’Elizabeth Birt Center for Autism Law and Advocacy, della Otto Specht School e di Actionplay. Formatasi alle università di Harvard e Columbia, Holland ha lavorato nel diritto internazionale pubblico e privato. Prima di entrare alla NYU, Holland ha lavorato per sei anni in importanti studi legali statunitensi, con tre anni di base a Mosca, in Russia. Ha anche lavorato per un’organizzazione statunitense per i diritti umani come direttore del suo programma europeo. Dopo la laurea in legge, ha lavorato come assistente di un giudice della corte distrettuale federale nel distretto meridionale di New York. Ha tenuto corsi alla Columbia Law School ed è stata consulente dell’Aspen Institute Justice and Society Program.  


Senta Depuydt

Presidente di Children’s Health Defense Europe

Senta Depuydt è una giornalista belga e attivista per la libertà sanitaria. Ha una laurea in legge all’Università Saint-Louis di Bruxelles e una laurea in scienze della comunicazione e giornalismo all’Università Cattolica di Louvain, a Louvain-la-Neuve (1992). Dopo aver lavorato diversi anni nel marketing e nella comunicazione per aziende internazionali, ha messo su famiglia e ha sperimentato la regressione autistica di uno dei suoi figli. Fortunatamente ha anche avuto l’immensa fortuna di assistere al suo completo recupero con adeguati interventi biomedici ed educativi. Con il desiderio di condividere la sua esperienza e aiutare altri genitori, ha organizzato il Congresso Europeo ‘Congrès sortir de l’autisme’ a Parigi, nel 2016. Testimonianze, pratiche mediche utili e nuove ricerche scientifiche sull’autismo sono state presentate per la prima volta alla comunità autistica francese, con interventi del premio Nobel prof. Luc Montagnier, della prof. Martha Herbert o della dott.ssa Natasha Campbell. In seguito ha ospitato o partecipato a molte conferenze sull’autismo nei paesi francofoni. Nel febbraio 2017, ha organizzato dibattiti sulla sicurezza dei vaccini con la prima di Vaxxed al Parlamento europeo, a Bruxelles e a Parigi, ma ha dovuto spostare gli eventi quando le lobby hanno fatto pressione sui politici per censurarli. Nonostante questo ha ospitato l’evento “Autismo: un nuovo paradigma” all’UNESCO a Parigi l’anno successivo (maggio 2018). Senta lavora con organizzazioni di libera scelta dei vaccini in tutta Europa ed è stata membro del consiglio del Forum europeo per la vigilanza sui vaccini e della Ligue Nationale pour la Liberté de Vacciner francese, nonché lobbista accreditato presso il Parlamento europeo. Ha esposto questioni riguardanti l’autismo, i vaccini e l’agenda sanitaria internazionale in molte occasioni in Belgio, Francia, Svizzera, Italia, Germania, Gran Bretagna, o alla commissione sanitaria del parlamento polacco e altri paesi extraeuropei. Ha anche pubblicato articoli su questi temi nella stampa alternativa e nelle riviste di salute come Nexus, Néosanté, Alternative Santé, Rebelle Santé, Asperger Amitié, Liberté et Vaccinations. La sua lingua madre è il francese, ma parla correntemente anche l’inglese, l’olandese e l’italiano e ha una comprensione del tedesco e dello spagnolo. Si impegna a promuovere nuove visioni di modelli di salute globale e individuale che diano priorità a politiche ambientali sicure e siano radicate nel rispetto delle libertà fondamentali e dei diritti umani.


Message from RFK